Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)

There are no translations available.

Massimo Tagliata

Fisarmonicista, pianista ed arrangiatore

Massimo Tagliata, nato a Siracusa il 29 maggio 1973, ha iniziato da giovanissimo l’attività di musicista professionista e di compositore. All’età di 13 anni ha sostenuto l’esame di compositore, trascrittore e melodista presso la SIAE.

A 15 anni ha iniziato ad approfondire il linguaggio del tango argentino collaborando con il bandoneonista Marco Fabbri.

Nel 1994 ha vinto il primo premio nel concorso internazionale “Città di Castelfidardo”, categoria “Musica Contemporanea”.

Negli anni a seguire cresce e si sviluppa il suo interesse per la musica latina e per il jazz.

Dal 1998, Massimo Tagliata ha intrapreso importanti collaborazioni con musicisti quali Teo Ciavarella, Felice  Del Gaudio ed il gruppo Banda Favela, con il quale ha realizzato un’importante tournee nei jazz club più prestigiosi dell’Europa e del Giappone (Blue Note di Tokio).

Parallelamente ha proseguito la strada del tango con il progetto del Trio Lumiere, che svolge carriera concertistica in Italia  e nei paesi europei ed extraeuropei.

Grazie alla versatilità musicale di cui è dotato collabora con numerosi musicisti del panorama nazionale addentrandosi nei generi musicali del jazz, tango, musica italiana d’autore, musica popolare, fino al forrò

Nel 2006 ha fondato insieme al chitarrista Andrea Dessì il gruppo “Marea” ; nel 2006 e 2007 il gruppo Marea ha partecipato ai più importanti festival jazz italiani, tra i quali Delta Jazz Festival, Veneto Jazz Festival, Festival Soul e String , Festival delle Dolomiti.

Nel 2007 il gruppo Marea ha inciso il primo cd, Deserto Rosso, che vede, a fianco del gruppo, la collaborazione del sassofonista argentino Xavier Girotto.

Dal 2008, Massimo Tagliata ha intrapreso una proficua collaborazione con il fisarmonicista americano Frank Marocco, con il quale collabora periodicamente nelle attività concertistiche, nelle incisioni discografiche e nelle attività di stages ed insegtnamento.

Nel 2008 è uscito il disco “Cammino Dritto”, cui hanno partecipato Marea e Frank Marocco, nel quale sono contenute sia composizioni originali che standard di jazz e colonne sonore di successo.

Ancora, nel 2008 ha realizzato un progetto che affianca la musica elettronica al tango tramite l'utilizzo, accanto agli strumenti più tradizionali, di tastiere e sintetizzatori. In questo ambito il ruolo di Tagliata è stato sia di musicista che di ingegnere del suono. Questo lavoro discografico è frutto dell'esperienza e della conoscenza in materia di strumentazione elettronica acquisita nel corso delle precedenti collaborazioni e del lavoro condotto in numerosi studi di registrazione.

Nel 2009 Massimo Tagliata ha collaborato del disco “Changes” che uscirà a breve a nome di Frank Marocco.

Tra le numerose incisioni discografiche di Massimo Tagliata, infine, ricordiamo le più recenti:

  • Il CD “L’Amore è cieco”, realizzato con il pianista Teo Ciavarella e la collaborazione di Fabio Grandi, Flavio Piscopo e Massimo De Stephanis.

  • Il CD “Stranezza d’amuri” (2004) e “Donna Rita” (2006) per la cantante Rita Botto, in collaborazione con Antonio Marangolo, Alfio Antico, Teo Ciavarella e Felice Del Gaudio

  • Il CD “Swingology” (2005), di swing francese, con  Pier Giorgio Farina e Giampiero Martirani

  • Il brano “Sognami” (2007) per Biagio Antonacci, inciso insieme al Martirani Gipsy Swing il brano Sognami ; il singolo è stato primo in classifica per più di 16 settimane ed ha ricevuto il premio “Città di Castelfidardo” per la partecipazione della fisarmonica.

  • Il CD “Deserto Rosso” (2007), con il gruppo Marea, promosso da Veneto Jazz e distribuito da Philology, al quale ha partecipato il sassofonista Javier Girotto, non solo come musicista ma anche come compositore.

  • Il CD “Cofferatzingher” (2007) con il quartetto Magritte.

  • Il CD “Fiore notturno” (2008), con il gruppo Marea, prodotto da Veneto Jazz.

  • Il CD “Cammino Dritto “ (2008),  con il gruppo Marea e la partecipazione del fisarmonicista americano Frank Marocco .

  • Il CD “Lumière du tango” (2008), con il Trio Lumiere.

 

Massimo Tagliata

Accordion player, piano player, arranger

Massimo Tagliata, born in Siracusa in 1973, begun his musical career very early as performer and composer. When he was 13teen he took the exam for composer, transcriber and songwriter at the SIAE.

When he was 15teen he begun to indepth the language of Argentina’s tango working with the bandoneon player Marco Fabbri.

Iin 1994 he won  the first prize in the International competition “City of Castelfidardo”, category “Contemporary Music”.

Then his interest in jazz and latin music grew up and dveloped.

Since 1998, Massimo Tagliata had important collaboration with musicians like Teo Ciavarella, Felice  Del Gaudio and the group Banda Favela, whit whom he realized an important tour all over the greatest jazz clubs in Europe and in Japan (Blue Note in Tokio).

At the same time he continued the career of tango with the project Trio Lumiere, having gigs not only in Italy, but also in Europe and in Exra-Europe countrys.

Thanks to his musiacal versatility, he works with the best musicians in Italy in different kind of music, jazz, tango, italian music, pop, brasil music and forrò.

In 2006 built the group“Marea”  with the guitar palayer Andrea Dessì il gruppo; in 2006 and 2007 the group Marea palyed in the most important jazz festival in Italy, like  Delta Jazz Festival, Veneto Jazz Festival, Festival Soul and String , Dolomiti’s Festival.

In 2007 the group Marea recorded his firs cd, Deserto Rosso, with the saxophon player Xavier Girotto, from Agrenina..

Since 2008, Massimo Tagliata works with the accordion player Frank Marocco, with whom does concerts, recordings and workshops.

In 2008 came out the cd “Cammino Dritto”, made by Marea and Frank Marocco, that contains original compositions, jazz standards and sound-tracks of famous films.

In 2009 Massimo Tagliata collaborated in the cd “Changes” , that will come out soon under the name of Frank Marocco.

In the big number of Massimo Tagliata’s recordings we recall the most recents:

  • The CD ““L’Amore è cieco”, recorded with Teo Ciavarella at piano and with the collaboration of Fabio Grandi, Flavio Piscopo and Massimo De Stephanis.

  • The CD “Stranezza d’amuri” (2004) and “Donna Rita” (2006) for the italian singer Rita Botto, with Antonio Marangolo, Alfio Antico, Teo Ciavarella and Felice Del Gaudio

  • The CD “Swingology” (2005), french swing, with  Pier Giorgio Farina and Giampiero Martirani

  • The singol song “Sognami” (2007) for Biagio Antonacci, recorded with Martirani Gipsy Swing; the song Sognami remained for 16 weeks in the first position of the italian top ten and receved the prize “Città di Castelfidardo” for the accordeon.

  • The CD “Deserto Rosso” (2007), with the gorup Marea, promoted by Veneto Jazz and distribued by Philology, with the part of the sax player Javier Girotto, not only as executor but also as composer

  • The CD “Cofferatzingher” (2007), with Magritte Quartet.

  • The CD “Fiore notturno” (2008), with the gorup Marea, produced by Veneto Jazz.

  • The CD “Lumière du tango” (2008), with Trio Lumiere.